NASTRI ADESIVI

 

I nastri adesivi sono un elemento basilare per la realizzazione di imballaggi semplici, soprattutto per la chiusura di scatole e contenitori. A differenza dei modelli comuni utilizzati nell’ufficio, i nastri impiegati per gli imballaggi sono di diverse tipologie a seconda della resistenza, della forza di adesione, e della robustezza desiderata.
Il supporto utilizzato nei nastri per imballo professionali può essere o in PVC o in PPL, con sostanziali differenze nelle prestazioni. Il nastro in PPL, o polipropilene, è infatti molto sottile, e particolarmente rumoroso quando viene srotolato; per tagliarlo è necessario impiegare una lama, oppure un apposito stendi nastro. I nastri in PVC, d’altro canto, hanno un costo più elevato, ma vantano una maggiore rigidità e uno spessore superiore; oltre a questo si srotolano molto più silenziosamente, e possono essere spezzati anche soltanto con le mani, senza bisogno di impiegare una lama.
L’altro elemento discriminante fra i vari tipi di nastro adesivo è la tipologia di colla utilizzata. La migliore e più adesiva, che si dimostra adatta per un impiego su qualsiasi materiale, è quella in gomma naturale; esistono però anche nastri con colla hot melt, che si impiegano nelle nastratrici automatiche, e con colla acrilica, che viene utilizzata quando è necessario che la tenuta del nastro superi anche diversi anni di durata.
AR offre ai suoi clienti nastri da imballo di tutte le principali tipologie presenti sul mercato, nella misura standard di 5 cm di larghezza e 66 metri di lunghezza; fornisce inoltre gli stendinastro necessari alla loro applicazione rapida.

Contattateci oggi per chiarimenti, informazioni o ordini dei nostri prodotti!

BASTA CLICCARE QUI
AR srl - P.IVA e CF 11218060157 - R.E.A. 1447666 - Capitale Sociale € 110.400 - Privacy Policy - Cookie Policy
Attendere....